fbpx
 In Mondo Scuola

Terminate le scuole medie, ogni ragazzo si trova a dover decidere che cosa fare dopo: la prima scelta da compiere è su quale indirizzo di studi orientarsi e la seconda se scegliere una scuola superiore statale o una scuola di formazione privata.

La legge italiana dà infatti la possibilità ai cittadini di decidere liberamente all’interno del ventaglio di soluzioni pubbliche e private che il nostro sistema scolastico prevede.

Una volta optato per la scuola privata però, come fare a scegliere quella che più si avvicini alle nostre attitudini e bisogni? Le scuole presenti sul mercato della formazione sono numerose e molte anche di qualità, ognuna con le proprie caratteristiche e peculiarità.

Il portale Schoolvisor seleziona per te le scuole migliori: dai un’occhiata a questo link: www.schoolvisor.it/it-it/scuola e trova la scuola adatta a te!

Sicuramente la prima mossa da fare è interrogarsi su cosa ci si aspetta da questo percorso che sta per cominciare: al di la di quale indirizzo si scelga, la domanda da porsi è “cosa mi aspetto dalla mia scuola?”

A quel punto la soluzione migliore è cominciare a guardare su internet quali sono le scuole private più vicine alla nostra zona, perchè il primo aspetto da non sottovalutare quando si sceglie è la distanza. Una sede scolastica comoda e facilmente raggiungibile ci permetterà di non stancarci inutilmente in lunghi viaggi da compiere ogni mattina per frequentare le lezioni.

Una volta stilata la lista delle scuole appetibili, è fondamentale andare a visitare personalmente gli istituti e conoscere i loro referenti. Solo così potremmo capire come funziona la loro organizzazione interna, quali sono le loro caratteristiche e il loro modo di lavorare.

Fatto questo è utile interrogarsi sui propri bisogni: sono una persona timida, che fatica a relazionarsi? Meglio optare per una scuola più piccola, più intima, che conta meno iscritti, che potrebbe offrirmi un ambiente più familiare e tranquillo nel quale sentirmi a mio agio. Sono una persona molto attenta allo sviluppo della tecnologia e al passo con i nostri tempi, sempre più digitali? Mi oriento dunque sulla scuola che mi ha offerto più apporti innovativi nella didattica rispetto alle altre: aule pc, lim, lezioni interattive con filmati e audio.

Questi sono solo alcuni esempi per rendere l’idea di quanti aspetti vanno valutati nello scegliere la scuola giusta, in modo da intraprendere il nuovo percorso sereni e consapevoli di aver preso la decisione migliore per noi.

RICHIEDI PREVENTIVO

Inizia a scrivere e premi "Invio" per cercare