Perché scegliere una scuola privata e – L’esperienza di Martina nella nostra sede di Torino

Come ti chiami?

Martina.

Parlaci brevemente di te.

Sono una ragazza di 19 anni molto solare ed empatica, a cui piace aiutare molto il prossimo. Mi piace tanto viaggiare e conoscere nuove città, inoltre amo tantissimo la musica perché mi svaga e aiuta soprattutto nei momenti tristi.
 

Raccontaci il percorso scolastico che ti ha portato nella nostra scuola privata di Torino.

Ho frequentato l’istituto tecnico per geometri per cinque anni, ma dopo due bocciature mi sono resa conto che quell’indirizzo non facesse per me. Inoltre non mi trovavo per niente bene nella mia classe, né con i professori né con i compagni, quindi il mio umore era spesso condizionato da questa situazione per niente bella. Per due anni ho pensato di poter superare questa cosa ma così non è stato quindi ho deciso di rialzarmi e prendere la mia vita in mano e cambiare totalmente indirizzo e scuola..

Cosa ti ha spinto a decidere di iscriverti in una scuola privata?

La mia iscrizione in una scuola privata è dovuta soprattutto alla perdita di due anni in una scuola statale, di conseguenza ho pensato di poter recuperare il tempo perso in questo modo. E devo dire che mi sto trovando molto bene in questo nuovo ambiente dopo una pessima esperienza nell’altra scuola.
.

Che differenza hai riscontrato tra una scuola privata e la scuola statale?

La prima differenza che ho riscontrato è che la scuola privata è totalmente diversa da una scuola statale, perché c’è un ambiente molto più sereno e tranquillo rispetto a quella statale, in cui si sente il peso che c’è su noi alunni senza essere minimamente capiti da professori che vengono a scuola solo per svolgere il loro lavoro e non per dare un insegnamento morale, oltre a quello scolastico.

Te la sentiresti di consigliare ad altri la scelta di affidarsi ad un Centro Studi per recuperare gli anni scolastici? E perchè?

Assolutamente si, consiglierei ad altre persone di scegliere di andare in una scuola privata perché io personalmente mi sto trovando molto bene ma soprattutto è un ambiente molto tranquillo senza alcun tipo di pressioni da parte dei professori. Ma anche perché si è molto più seguiti dai professori.

In ultimo, raccontaci quali sono le materie che ti piacciono di più e perché?

Le materie che mi piacciono di più sono spagnolo e storia dell’arte, perché a me lo spagnolo è sempre piaciuto impararlo ma anche perché viaggiando spesso in Spagna sono rimasta affascinata da questa lingua, invece storia dell’arte perché mi interessa molto conoscere la provenienza degli stili che possiamo trovare ai giorni nostri per le strade.
vorresti

Iscriverti Anche Tu in una scuola privata?

L’istituto G. Galilei potrebbe essere proprio quello che fa per te. Se sei arrivato fino a qui, forse vale la pena dare un’occhiata alla nostra offerta formativa. E magari passa da scuola a chiedere informazioni!